Sono passati diversi giorni dalla fine della XXIV edizione del Meeting Internazionale di ….. non solo pallamano Memorial “ F. CALISE” e ciò che  ha stupito è la grande affluenza di pubblico. La risonanza che hanno avuto sui media, dalla TV, alla radio, sulla rete e sulla carta stampata, nonostante che, il grosso delle manifestazioni ha visto come protagonisti giovani atleti o atleti diversamente abili, lo ha trasformato in un  vero e proprio veicolo di integrazione sociale.

Caronte ha condizionato questa edizione, nonostante ciò l’ 80 % dei partecipanti hanno confermato la loro adesione per la prossima edizione ed hanno apprezzato sia le bellezze della città che l’ accoglienza della Sua gente e la capacità del comitato organizzatore costretto a modificare ed adattare in corsa la parte sportiva senza creare grosse difficoltà ai partecipanti.

Il successo avuto da Gaeta in Danza a cura di Roberto Pensiero, da Gaeta in Musica a cura di Luca Ricci, dal Gruppo Folk I Paggetti di Minturno, dall’ esibizione di SHIHAN KARATE ( Ju- Jitsu ) e JUDO   a cura del Maestro Giuseppe Dell’ Anno, dagli sbandieratori Tre Torri di Minturno, dalla sfilata delle squadre partecipanti per le vie della Città,  ha permesso ai giovani atleti  di dare sfogo a tutta la loro gioia di vivere, di comunicare e di fare amicizia, cosa che è evidenziato durante l’ elezione di Miss e Mister torneo dove  tutte le squadre, disposte sui gradini della scuola Virgilio, hanno tifato e votato per i loro rappresentanti e beniamini,  ben 22 ragazzi e 28 ragazze.

Quest’anno oltre a confermare i tornei della passata edizione si sono aggiunti i Tornei di Beach Tennis di Beach Rugby e la Corri Calise “ sulle orme del nostro passato “ all’ interno del Parco Regionale Riviera d’ Ulisse

Sono stati 17 giorni di sport e spettacoli, d’ agonismo,  di confronti, di sacrifici e di problematiche mai affrontati ed inspiegabili ma nonostante ciò siamo arrivati alla fine, riuscendo a coinvolgere oltre 1500 persone al giorno. Nei ringraziamenti non possiamo  dimenticare gli Stabilimenti Balneari tutti che hanno ospitato gratuitamente le squadre, la Regione Lazio Assessorato ai Trasporti che ha dato la possibilità a tutti i giovani atleti di potersi spostare gratuitamente sulla linea COTRAL Gaeta-Formia, L’ Associazione Parsifal, il Parco Regionale Riviera d’ Ulisse che ha permesso di utilizzare gratuitamente il Mini bus per la visita del Parco e le società sportive della città che hanno contribuito fattivamente alla realizzazione di quanto programmato nelle persone di Nino Arena, Mario Belalba e Ettore Alberti

Non vanno dimenticati inoltre l’ Amministrazione Comunale di Gaeta, il CONI Regionale la Regione Lazio la Provincia di Latina, l’ Università di Cassino, da Lazio DISU Cassino, dall’ APT Provinciale, e dalla FIGH, la Scuola della Guardia di Finanza, gli Stabilimenti Serapide e Miramare la CRI Delegazione di Gaeta con i suoi Volontari, alla Spicamar, a  Costruzioni Salone, a Sport Show ed ai  tanti Privati nel fornire il loro contributo a questo importante Torneo.

Un pensiero particolare va agli sponsor, Coca cola HCB Italia, Peroni, Cullligan, Banca Popolare di Fondi e dal Grand Hotel Villa Irlanda,  agli sponsor tecnici Givova e Mondo e Media partner, Etere TV, Sport Gaetano, Pallamano Italia, Latina Oggi, Sport Pontino, e  Radio Spazio Blu.

 

– Filmati e notizie varie su www,gaetahandball84.it –

Lascia un commento