L’istituzione di un centro sociale per l’infanzia abbandonata e per le problematiche sociali, come la disabilità. E’ la richiesta che Mariarita Autiero,insegnante di scuola dell’infanzia, candidata alle ultime comunali nelle file dell’IDV, formula al Sindaco di Gaeta Cosimino  Mitrano.

“Non ci sono solo problemi  legati al turismo come l’abbellimento della citta’ , ma occorre trovare tempo e risorse per gli aspetti sociali.  specialmente in questi tempi di crisi, in cui la situazione cittadina rispecchia in pieno quella nazionale. La Caritas è oberata da troppi impegni  e problematiche  che ormai   gestisce con grandi difficoltà al limite delcollasso. Mi appello al Sindaco – continua Mariarita Autiero – che ha dimostrato di essere vicino al popolo: deve necessariamente avere un riguardo per queste problematiche :disabilita’ e infanzia.  Propongo di aprire un centro nell’ex vetreria , dove si potrebbero istituire vari laboratori come per esempio di modellismo navale,  pittura teatro e arte. Il centro darebbe lavoro a giovani, assistenti all’infanzia, infermieri specializzati , psicologi , neuropsichiatri . Questa – conclude Autiero – sarebbe la strategia giusta – senza essere pietosi – per integrare ed aiutare  chi è in difficoltà  senza farli sentire diversi.”

Lascia un commento