Silverio MercheDomenica si gioca il penultimo turno del girone di andata nel campionato di Seconda Categoria. Il Ponza scende sul campo dell’Eaoli per affrontare un Pro Formia, in grande spolvero e imbattuto dopo il cambio di allenatore. Il Ponza, reduce dall’importante successo interno nel recupero di mercoledì 4 contro lo Sperlonga, dovrà affrontare questo che è un vero e proprio scontro salvezza, falcidiato da infortuni e squalifiche. Con Mauro Marcone infortunato e Biagio Rispoli squalificato scenderà in campo il giovane portiere Califano. Non saranno della partita né l’infortunato Silverio Aprea né gli squalificati Raffaele Vitiello e Felice Negri. Di conseguenza la formazione che affronterà il Pro Formia, con l’obiettivo di fare risultato, è quasi obbligata.

Proviamo a ipotizzarla: Riccardo Califano tra i pali. Difesa a quattro con Alessio Vitiello, Giovanni Tescione, Francesco Vitiello e Silverio Merche. A centrocampo, Luigi Mazzella, Domenico Rispoli, Raffaele Napolitano, Alberto Morlè e Marcello De Martino, con Giulio Migliaccio unica punta.

Altro scontro salvezza si gioca a Sperloga, con i padroni di casa (ultimi in classifica) alla ricerca del primo successo interno stagionale ed a caccia del sorpasso ai danni della Rinascita.

Il resto della giornata vede la Pgs Don Bosco Gaeta attesa da una trasferta ostica sul campo della matricola Virtus Scauri, ancora imbattuta davanti al proprio pubblico. Agli oratoriani di Davide Raimondi, servirà una prova simile a quelle fornite contro Campodimele e Castelforte, due gare che hanno fruttato quattro punti e portato la Pgs al secondo posto della classifica.  Gioca lontano da casa anche la capolista Montenero che, in attesa di recuperare il match con la Virtus Scauri, è chiamata a difendere il proprio primato sul campo della Vis Terracina, costretta a vincere per non perdere il treno promozione. Continua l′inseguimento dell′Atletico Maranola, terzo a -3 dalla vetta, che ospita un San Lorenzo in gran forma prima della pausa natalizia; a quota 24 punti, gli stessi dei formiani, c′è l′Atletico Castelforte, che riceve il Suio con l′obiettivo di mettere definitivamente alle spalle la sconfitta del ” Riciniello”.

Sono obbligate a vincere sia Penitro che Campodimele, che ospiteranno rispettivamente Amatori Circeo e Real Spigno, in due gare che sembrano dal pronostico scontato.

(nella foto: Silverio Merche)

A cura della Redazione Sportiva in collaborazione con Pol.Ponza

Lascia un commento