I “parcheggi rosa” realizzati in via sperimentale a Gaeta, non solo rappresentano un gesto di cortesia e sensibilità verso le donne in gravidanza e le neomamme con bambini piccoli, ma valorizzano soprattutto la maternità come una delle più alte funzioni sociali. Accanto ai “parcheggi rosa” si potrebbe pensare anche alla possibilità di realizzare, sempre in via sperimentale, dei  “parcheggi di cortesia” di colore grigio, a favore degli anziani. Con l’allungarsi della vita media, sono sempre di più gli anziani alla guida di autovetture e sono ben note le condizioni limitate di mobilità che caratterizzano gli anziani e che, pur non rientrando  tra le cause di disabilità, rendono molto faticosa la ricerca di un parcheggio durante i loro spostamenti quotidiani. I “parcheggi grigi” andrebbero posizionati in prossimità dei luoghi frequentati dagli anziani, quali la casa comunale, gli uffici pubblici, l’ospedale, i circoli anziani, le chiese. L’iniziativa contribuirà senz’altro ad accrescere l’attenzione verso gli anziani e a migliorare la qualità della vita all’interno della nostra comunità.

 

Marina Costabile

Capogruppo Lista civica per Raimondi

Lascia un commento