L’inaugurazione del 1° Festival Internazionale dell’Editoria del Mare e la Parata regionale delle rievocazioni storiche del Lazio

 La prima di domenica di Yacht Med Festival è iniziata alle 10.30 con un evento culturale: l’inaugurazione del1° Festival Internazionale dell’Editoria del Mare sulla nave scuola della Guardia di Finanza Giorgio Cini.

Erano presenti: Giulia d’Angelo, direttrice della Libreria Internazionale Il Mare, che cura la manifestazione, il comandante della Scuola Nautica della Guardia di Finanza Colonnello Marcello Marzocca, il comandante della Capitaneria di porto Francesco Tomas, il comandante della nave scuola Giorgio Cini Capitano Sannino e il presidente della Camera di Commercio di Latina Vincenzo Zottola.

A dare il benvenutoGiulia d’Angelo: “Il primo Festival dell’Editoria del Mare si compone di diversi appuntamenti. Sulla Nave scuola Giorgio Cini presentiamo una biblioteca del mare, con una selezione di volumi internazionali, mentre nello stand della Libreria Internazionale Il Mare invece abbiamo allestito una mostra-mercato aperta a tutti. Nell’ambito dei Mediterranean Awards 2012, abbiamo voluto istituire una apposita giuria composta, oltre che dalla sottoscritta, da Vincenzo Zottola, Donatella Bianchi e Folco Quilici, che ha deciso di premiare Predrag Matvejevic, l’autore di “Breviario mediterraneo”, un libro diffuso in 60 Paesi punto di riferimento per tutti gli appassionati. Abbiamo invitato numerosi autori ed editori di mare, come Pino Aprile, Marco Bernardi, Remo Sabatini, Fiorenza Mursia, Giuliano Gallo, Simone Perrotti, Adriano Madonna, Gaetano Cafiero, Alberto Cavanna, Paolo Bernacca. Ci auspichiamo di poter far nascere a Gaeta la prima biblioteca internazionale del mare”.

Lo Yacht Med Festival” ha sottolineato il PresidenteVincenzo Zottola “considera l’Economia del Mare nella sua interezza e non può fare a meno della cultura. Abbiamo iniziato a raccogliere volumi che ospiteremo presso la nostra sede di Gaeta e che di anno in anno arricchiremo. Ringrazio la Guardia di Finanza per aver messo a disposizione questa prestigiosa sede della “Giorgio Cini”. E’ un altro esempio di quella sinergia tra le istituzioni, necessaria per sostenere le imprese e l’economia”.

E’ un onore ospitare sulla nostra nave” ha detto ilColonnello Marzocca “questa biblioteca del mare. In questo modo si possono trasmettere valori fondamentali di cultura e storia ai giovani. Sono lieto di contribuire allo Yacht Med Festival, che è giunto alla quinta edizione, con l’obiettivo di rilanciare il tessuto economico della regione Lazio. Il corpo militare in queste occasioni non può mancare”.

Per me è un privilegio essere qui” ha commentato ilComandante Tomas “La Guardia di Finanza è una realtà della marittimità gaetana. E’ importante riconoscere che non si va da nessuna parte se non si gioca di squadra. Mettere a disposizione le risorse di tutti in queste occasioni permette di raggiungere risultati lusinghieri”.

Alle 15.30 laParata regionale delle rievocazioni storiche del Lazio,con oltre 500 persone in costume rinascimentale e medievale che sono diventati attori creando scenografie irripetibili e che hanno sfilato lungo tutto il Villaggio.

Alle 19.30 il concerto del Complesso bandistico Città di Gaeta diretto dal maestro Alfredo Vecchio.

Inaugurata la Terrazza Eat Med da una degustazione di sapori pugliesi a cura di Cambusa Assonautica Puglia. Oltre 40 aziende presenti del settore agroalimentare, 16 di Taranto, 10 di Brindisi, 8 di Lecce, 3 di Foggia e 3 di Bari. Special guests la focaccia di Brindisi e il Primitivo di Manduria. “Sarà presente il Presidente della Camera di Commercio di Brindisi nonché Presidente dell’Assonautica regionale di Puglia Alfredo Malcarne” ha dichiarato il direttore di Assonautica PugliaMatteo Dusconi “fautore di un accordo a tre fra le Regioni di Lazio, Campania e Puglia per unire eccellenze dell’enogastronomia, dell’artigianato, del turismo e dei distretti nautici. Il primo network del sistema camerale mai realizzato fino ad ora.

Ha chiuso la seconda giornata dello Yacht Med Festival lo spettacolo “Condominio dell’arte” a cura dell’Associazione Carnevale Itinerante.

Nel frattempo si è registrata una grandissima partecipazione di pubblico e visitatori.

Tra questiSilvia Grosso, responsabile Italia della Reed Exhibitions, organizzatrice del Festival de la Plaisance di Cannes: “L’intervento da parte di Unioncamere Lazio e del sistema camerale di Lazio e Campania darà grande lustro alla rappresentanza italiana in quello che è ancora il primo tra gli show mondiali dedicati alla nautica, quale è il Festival di Cannes. Quest’anno si festeggia il 35esimo anniversario e attraverso lo Yacht Med Festival, Unioncamere Lazio e Regio Prima l’Italia sarà una grande protagonista, ospitando una delegazione importante di imprese di Lazio e Campania. Lo Yacht Med Festival è un salone incredibile dove mi sento a casa grazie alle persone, al territorio che lo ospita, ai suoi protagonisti”.

Allo Yacht Med Festival” ha commentato il delegato alla nautica della Giunta della Camera di Commercio di LatinaGianni Gargano “sono già arrivate oltre 100 barche e causa maltempo le altre sono in arrivo. Abbiamo imbarcazioni a motore, gommoni e charter dai 5 ai 24 metri e cantieri provenienti da Lazio, Campania, Toscana e da altre regioni del nord Italia. In un momento come questo di demonizzazione del settore e di crisi della cantieristica, le nostre scelte hanno pagato. Il carattere gratuito dell’operazione in questo momento per questo settore non ha prezzo. Siamo forse l’unico ssitema camerale in Europa che abbia scelto di sostenere le imprese in un percorso che non si limita soltanto a Gaeta ma che arriverà fino al Festival di Cannes”.

Lunedi 23 aprile alle ore 10.30 il 1° Forum Nazionale sull’Economia del Mare con la presentazione in esclusiva di una ricerca di Renato Mannheimer e i contributi di rappresentanti nazionali dei settori coinvolti.

 

PROGRAMMA LUNEDI 23 APRILE

10.00 Apertura Villaggio

10.301° Forum Nazionale sull’Economia del Mare, con la presentazione in esclusiva di una ricerca di Renato Mannheimer e i contributi di rappresentanti nazionali dei settori coinvolti – Palazzo De Vio

15.003° Convegno Nazionale Istituti Nautici, I sessione – Istituto Nautico “G. Caboto”

17.30Convegno “Corridoio Tirreno – Adriatico opportunità di sviluppo”, in collaborazione con Consorzio

Industriale Sud Pontino- Area Forum “Med in Lazio”

19.00Presentazione della X Edizione Grandi Vele, del libro “Le Grandi Vele a Gaeta”di Giacomo Bonelli e

della campagna Unicef “Il mare ci unisce”- Palazzo De Vio

21.00Musica& Spettacolo

Lascia un commento