Nell’ambito della Operazione Mare Sicuro, la Guardia Costiera di Gaeta, anche questa settimana ha posto particolare attenzione sulla libera fruizione delle spiagge libere.

I controlli effettuati sul litorale di giurisdizione ed in particolare sulla spiaggia di S. Agostino hanno portato ai seguenti risultati:

  • ·      denuncia di 7 (sette) noleggiatori per abusiva occupazione demaniale (con obbligo di immediata rimozione) ossia per aver occupato illegittimamente tratti di spiaggia libera con sdraio ed ombrelloni al fine del noleggio;
  • ·      n. 1 sequestro di attrezzature da spiaggia;
  • ·      n. 6 verbali di illecito amministrativo pari ad un valore di circa € 35.000 (trentacinquemila/00) per esercizio di attività commerciale su aree demaniali senza la prescritta autorizzazione.

“l’abusiva occupazione delle spiagge libere con ombrelloni e sdraio utilizzati per il noleggio, genera un grave danno sociale. I bagnanti devono essere liberi di utilizzare tutte le spiagge libere che il territorio comunale offre”.

Nel corso dell’attività sono stati altresì contestati violazioni in materia di navigazione sottocosta e di navigazione senza le prescritte dotazioni si sicurezza.

Inoltre, l’unita navale adibita al soccorso ed alla salvaguardia della vita umana in mare, è stata impiegata per prestare assistenza ad un natante da diporto in difficoltà, con a bordo due persone, in località Sperlonga.

Lascia un commento