Le ACLI “A.Grandi” di Gaeta esprimo compiacimento per la decisione dell’Amministrazione Comunale di aprire la 6* farmacia nella zona di espansione “Calegna-Monte Tortona” frutto nel passato di una vasta petizione popolare promossa dalle Acli e consegnata all’allora Commissario Prefettizio Frattasi e poi all’Amministrazione subentrante che non presero le necessarie iniziative in sede regionale.
I primi atti dell’ Amministrazione  Mitrano ci fanno ben sperare che altre iniziative potranno essere realizzate per venire incontro alle esigenze delle categorie più svantaggiate e spesso trascurate e tra esse annoveriamo quella del completamento dell’Edilizia Sociale ed Economica, del Piano Energetico Comunale per la diffusione dell’Energia alternativa, dell’apertura di cantieri di lavoro per i giovani in CIG e disoccupati in genere

Lascia un commento