E’ Sabato Manfellotti il nuovo assessore della Giunta Raimondi, cosi come avevamo anticipato venerdì scorso. Sostituisce il dimissionario Giovanni Jalongo intorno al tavolo della Giunta, ma non ne eredita tutte le deleghe. Infatti con l’occasione Raimondi ha proceduto ad un mini rimpasto. A Sabato Manfellotti vanno le deleghe della Protezione Civile, della Sicurezza, Avvocatura e Parcheggi, già detenute da Jalongo, più il Commercio che viene tolto a Vecchiariello.  Quest’ultimo viene ‘compensato’ con la delega alla Pesca, di nuova istituzione. Quanto mai attuale viste le fibrillazioni che stanno attraversando in questo periodo il mondo dei pescatori.
Mentre Viabilità, Manutenzione e Polizia Municipale, già di competenza del dimissionario Jalongo, vanno ad infoltire il già numeroso pacchetto di deleghe del Vice Sindaco Salvatore Di Ciaccio.
­
“A meno di tre mesi dalla scadenza del mandato elettorale il mio principale compito non può essere altro che quello di assicurare la continuità e l’operatività della Giunta e dei settori che mi sono stati affidati – ha dichiarato il neo assessore Manfellotti – Cercherò inoltre di portare avanti le cose in cantiere come il Regolamento dei Dehors e il Piano Commercio. Avrò una particolare attenzione ai cosidetti centri commerciali naturali o. L’intento è quello di dare vigore agli esercizi di vicinato in un’ottica complessiva d’integrazione, aiutandola con una serie di accorgimenti che ne esaltino le caratteristiche comuni omogenee.”

FS

Lascia un commento