Una stagione davvero incredibile, quella del sailing team Gaetano a bordo di BMW Gulia Globulo Rosso. A pochi giorni dalla vittoria della Formia per Due, arriva la conquista nelle acque Ventotenesi del Trofeo Ottovelante, giunto alla 15 edizione. Una regata organizzata dalla Lega Nevale di Pozzuoli in collaborazione con la delegazione di Ventotene, che ogni anno allinea sulle acque Ventotenesi una nutrita flotta di regatanti, 38 per la precisione, provenineti quasi totalmente dal Golfo di Napoli. In partenza anche Globulo Rosso, già vincitore delle edizioni del 2008 e 2009, in rappresentanza della Città di Formia, ma numericamente schiacciato dalla quasi totale presenza di barche Partenopee. Partenza data intorno alle ore 11:30 dalle acque antistanti il Porto di Cala Rossano con vento leggero da Sud e percorso ad otto con S. Stefano da lasciarsi a sinistra e Ventotene a destra. Ottima partenza di BMW Gulia Globulo Rosso che dopo un breve duello di virate con Shere Khan dell’olimpionico Sandro Cuomo, prende nettamente la testa nella flotta. La prova viene però stranamente annullata per un errore sulla definizione del percorso, tutto da rifare. Secondo start intorno alle 13:00 e di nuovo partenza bruciante di Globulo Rosso, subito in testa. Vento ancora da Sud, leggero sui 6-8 nodi, condizioni che sappiamo essere esaltanti per il velocissimo Este 31; diversi i tentativi di rimonta del First 45 Ma Viè, seguito dall’ X 362 Sarima V e da Shere Khan, alla fine Globulo Rosso interpreta magistralmente il doppiaggio delle due isole, strambando su ogni singola raffica e taglia il traguardo con ben 18 minuti di vantaggio sul gruppo di inseguitori. Un’altra schiacciante vittoria, dopo le belle affermazioni in regate nazionali ed internazionali che testimoniano l’ottimo stato di forma del Sailing Team pontino e composto per l’occasione da Alessandro Burzi, Pietro Viola, Antonio Di Tucci, Gaetano Salmeri, Eugenio Viola, Gianluca De Falco e Gianluca “Joker” Reale. Ora continuano gli allenamenti settimanali in vista dei prossimi impegni di Luglio.

Lascia un commento