La scorsa edizione della Festa Medioevale ha portato a Itri circa diecimila persone che si sono tuffate alla scoperta delle origini medievali del borgo e del suo castello.

Oltre all’impegno del Comune di Itri e della ProLoco, lungo e prestigioso è l’elenco dei gruppi che hanno preso parte alla passata edizione della manifestazione a cui va tributato un giusto ringraziamento per la buona riuscita dell’evento: associazione La Milizia dei Folli, sbandieratori “Le tre torri” di Minturno, corteo storico di Cellere (VT), associazione “Nova Aetas”, associazione “le lame del Golfo”, A.S.D. “Centro Danza Arte in Movimento”.

Dopo il successo della passata edizione, torna per il secondo anno La Festa Medioevale di Itri; organizzata dal Comitato “Sant’Angelo” di Itri, in collaborazione con il Comune di Itri, la ProLoco e diverse associazioni culturali locali,  la manifestazione, denominata “Festa medioevale”, prevede la rievocazione, nei costumi di quel tempo, della realtà medioevale del centro storico alto di Itri. Sbandieratori, duelli, giullari, musici, mangiafuoco, cortei storici, mercati dell’artigianato, giochi per i più piccoli, itinerari gastronomici e medioevali rappresenteranno i diversi momenti scenografici che tufferanno i numerosi turisti nelle pagine storiche che trovano la loro ambientazione in una location naturale difficilmente riproponibile altrove. Tutto, infatti si svolgerà nella meraviglia urbanistica dei vicoli del centro alto per terminare nella cornice irripetibile del castello medioevale. Novità di quest’anno sarà la creazione di percorso interamente medioevale che da Piazza Frà Diavolo arriverà, attraverso i vicoli del centro storico, al Castello Medioevale dove musica, danze, sbandieratori, faranno rivivere la Itri del medioevo.

L’appuntamento è il 28 Luglio dalle 19.00 alle 24.00 al centro storico di Itri.

Lascia un commento