Dopo l’entusiasmante sotto ogni punto di vista (in special modo quello Culturale) incontro con Joumana Haddad, la quale si è dimostrata una persona vera e seriamente impegnata nella diffusione del proprio pensiero poetico-culturale (a dispetto di qualcuno che la credeva semplicemente un’icona costruita a tavolino per il poco nobile scopo d’incamerare soldi e consensi), l’Associazione Culturale “de-Comporre” è ben lieta di proseguire la propria marcia verso la diffusione del verbo – per l’appunto – poetico-culturale e d’invitarvi per  il giorno 22 marzo del 2012 alla GIORNATA MONDIALE DELLA POESIA in Gaeta, c/o la Biblioteca Comunale “Salvatore Mignano”, Via Annunziata n°7/21 (traversa di fronte il locale Vic’s), dove dalle ore 18 si terrà l’incontro con il poeta romano Fabio Ciriachi! L’amico e collaboratore Fabio (fotografo, poeta, scrittore e traduttore) è nato a Roma (dove attualmente risiede) ma ha passato svariati anni ad Arezzo.Con la silloge “Dissidenze” è stato tra i vincitori del Premio Montale 1990 (sezione inediti) e con il racconto “Solo per Somiglianza” tra i vincitori del Premio di Narrativa Anna Maria Ortese 2004. Durante la serata (che sarà condotta dall’amica e sempre preziosa collaboratrice Sandra Cervone) lo scrittore e saggista Massimo Barone ci porterà all’interno della poetica di continuit caratterizzante le opere di Fabio Ciriachi, continuità che in questi anni ha permesso al Ciriachi – non solo poeta, ma uomo – di non smarrire la strada o – perlomeno – di ritrovarla grazie ai promemoria indelebili del cuore. È dapprima con “L’Arte di Chiamare con un Filo di Voce” (Empirìa, 1999); “Il Giardino Urbano” (Empirìa, 2003), ma ancor più con “Pastorizia” (Empirìa, 2011), che le parole dell’autore riusciranno a condurci in un mondo tutt’altro che artefatto e a prova di dolore… Un mondo che ben rappresenta la condizione odierna dell’essere umano, di esistenza e resistenza oltre le becere tematiche dell’apparenza; oltre la sconfitta mediatica di un Io ruggente, ma inbavagliato; oltre le assenze; le perdite; oltre… I versi di Fabio sapranno scavarvi e scavarci dentro – ve l’assicuriamo – riportando a galla gli altri noi stessi, perduti durante il faticoso cammino… Un viaggio imperdibile attraverso la Bellezza – pura, semplice – della Parola! Siamo certi che vorrete onorarci (come sempre) in massa della vostra presenza. Non ve ne pentirete neanche stavolta.

Max Condreas

Lascia un commento