La macchina organizzativa della coalizione «Per il bene di Gaeta» sta scaldando i motori per la presentazione delle liste che sostengono la candidatura a sindaco di Cosmo Mitrano il quale illustrerà anche i contenuti del programma elettorale che lo vedranno impegnato a dare una svolta alla città, a farla uscire dall’immobilismo e dall’isolamento cui è stata relegata specialmente in questi ultimi anni. I rappresentanti delle otto liste che compongono la coalizione si avvicenderanno sul palco dell’hotel Mirasole sabato 14 alle ore 10:30 per spiegare ai cittadini le ragioni per cui hanno deciso di sostenere Cosmo Mitrano: «per costruire insieme un nuovo corso politico-amministrativo e ridare finalmente slancio all’economia cittadina».

Gli unici veri protagonisti dell’incontro con i cittadini saranno il candidato sindaco Cosmo Mitrano ed i 128 candidati della sua coalizione distribuiti nei tre partiti (Pdl, Udc, La Destra) e nei cinque Movimenti civici (Lista Mitrano-Gaeta c’è, Il Quadrifoglio, Città Nuove, Nuovo Centro Democratico, Giovani in Azione). «Si tratta – spiega lo stesso Mitrano – di candidati con anime e sensibilità diverse, mossi però dal desiderio condiviso di voler contribuire insieme ai cittadini al rilancio della città che ha segnato il passo per troppo tempo con conseguenze negative». E ribadisce che «Il nostro impegno principale per i prossimi anni sarà quello di far crescere l’economia, le imprese, il reddito e il lavoro soprattutto per i giovani». Alla politica degli insulti e delle denigrazioni Mitrano, in sintonia con la sua squadra, risponde con la politica dei fatti e delle azioni concrete. «Queste azioni – spiega – sono indicate nel libricino di 32 pagine contenenti le linee programmatiche che il governo cittadino attuerà nel prossimo quinquennio». Il programma si apre con alcune emergenze e priorità da affrontare subito dopo l’insediamento, quindi seguono gli indirizzi e le azioni contenute nelle «sei mission per cambiare Gaeta».

Molti cittadini avranno notato che il verde è il colore predominante nella campagna elettorale di Cosmo Mitrano. Non è un colore scelto a caso, ma rappresenta invece la ferma volontà di avviare una nuova cultura dell’amministrazione, che abbia come tema centrale il rispetto dell’ambiente, grazie all’attuazione di politiche ecosostenibili. Una delle priorità per Cosmo Mitrano è costituita proprio dalle politiche ecosostenibili «che – spiega – saranno al centro dell’attività di governo perché il rilancio sociale ed economico passa attraverso la tutela del patrimonio culturale, paesaggistico ed ambientale che rappresenta una notevole ed imprescindibile risorsa per la Città».

 

Lascia un commento