Hanno scontentato tutti i nuovi orari dei collegamenti marittimi Laziomar con Ponza, che entreranno in vigore domani 3 gennaio 2012.  Anche il Dirigente Scostico di Ponza – Prof. Nicola Di Battista – ha preso carta e penna e in data 30 dicembre, ha scritto al Presidente della Laziomar Prof. Cataudella e anche al Signor Prefetto e alla Commissaria di Ponza Agata Iadicicco,  segnalando i disagi che produrranno su tutto il mondo della scuola isolana i nuovi orari .

In particolare,  il Dirigente scolastico chiede che venga ripristinata la partenza da Ponza delle 14,30. L’anticipo alle 13,30 – scrive Di Battista – “crea enormi difficoltà al personale pendolare che ha accettato l’impegno lavorativo in considerazione del vecchio orario.”

Il che lascia intravedere la possibilità concreta di ripercussioni negative anche per gli studenti, che rischiano un taglio forzato delle ore di lezione…

Altro che “falsi allarmismi” – come qualche amministratore Laziomar ha definito il coro di proteste provocato dalle decisioni unilaterale della società pubblica che gestisce i collegamenti marittimi con le isole laziali.

 Portofranco

 

Lascia un commento