fonte e foto di mangialibri.com

Dal 26 luglio al 5 agosto, l’isola di Ponza ospiterà la rassegna letteraria “Ponza d’autore”, dedicata a chi riconosce ai libri un ruolo fondamentale per interpretare la realtà politica, economica e sociale italiana.

[banner size=”468X60″ corners=”rc:0″]
Curata dai giornalisti Gianluigi Nuzzi e David Parenzo, in collaborazione con Barbara Castorina e Gennaro Greca, Ponza d’autore si presenta alla sua quarta edizione con un programma ancora più ricco, proponendosi come luogo di confronto sui grandi temi che animano il paese. Ponza d’autore quest’anno è dedicata ai terremoti. Terremoto in politica dopo la caduta del governo Berlusconi, l’arrivo dei tecnici e la trasformazione del quadro politico; terremoto nel quadro economico italiano, europeo e mondiale; e i terremoti che distruggono l’Italia come il sisma dell’Aquila e dell’Emilia. Il fitto programma di serate di Ponza d’autore vedrà riuniti grandi nomi del giornalismo e dell’attualità come Pino Aprile, Giorgio Arfaras, Oliviero Beha, Mario Botta, Gian Carlo Caselli, Giuseppe Cruciani, Monsignor Giovanni D’Ercole, Raffaele Della Valle, Filippo Facci, Francesca Fornario, Oscar Giannino, Joseph Grima, Selvaggia Luccarelli, Sergio Rizzo, Nicola Rossi, Melania Rizzoli, Luca Telese, Massimo Teodori, Philippe Ridet, Dario Vergassola, Pietro Vigorelli, Nathania Zevi e molti altri.

 

Lascia un commento