Nato il 3 agosto 1932 a Dovadola, iniziò la sua preparazione al sacerdozio nel seminario di Modigliana e poi a Roma. Qui fu alunno del Pontificio Seminario Lombardo, conseguì la laurea in diritto canonico e la licenza in filosofia presso la Pontificia Università Lateranense e la laurea in teologia presso la Pontificia Università Gregoriana. Fu ordinato sacerdote il 16 febbraio 1958 e a Roma e il 19 dicembre 1959 fu assunto come officiale presso la Congregazione per i Vescovi ricevendo poi successivamente vari incarichi nel medesimo dicastero fino alla nomina a Capo Ufficio il 3 marzo 1978. Ha svolto incarichi presso la Nunziatura Apostolica in Italia e dal 1986 è stato anche sostituto alla Segreteria del Collegio Cardinalizio Il 13 aprile 1991 fu eletto vescovo di Ascoli Piceno, consacrato vescovo a Roma nella basilica di Santa Maria Maggiore il 18 maggio 1991 e dopo il ministero episcopale ad Ascoli Piceno fu nominato arcivescovo di Gaeta il 12 febbraio 1997. Nel 2008 il Papa aveva accolto le sue dimissioni e mons. Mazzoni era rimasto a vivere a Gaeta. Il 10 luglio, nel pomeriggio un malore e il trasferimento nell’ospedale di Formia prima e presso le Suore di Gianola poi. Si è spento il 12 luglio, in tarda mattinata. I funerali domani, 13 luglio, alle ore 16, presso la chiesa di S.Paolo in Gaeta. Presiederà la S.Messa l’attuale Arcivescovo, suo successore, monsignor Fabio Bernardo D’Onorio.

Lascia un commento