Fonte- ilsole24ore

Il censimento lanciato dal Fai e da Intesa Sanpaolo che chiede di segnalare dall’Italia e dall’estero quale sia il proprio «luogo
del cuore» nel Bel Paese?
A buon punto. A tre mesi dall’inizio del censimento sono già arrivate al Fai oltre 70mila segnalazioni, e dal mondo voti da 70 Paesi. A tutt’oggi i primi «Luoghi del Cuore» in classifica sono: 1) il Faro della Guardia dell’Isola di Ponza (Lt) (6.600 voti), 2) la Cattolica di Stilo a Stilo (Rc) (4.400 voti), 3) l’Oratorio della Madonna della Senigola a Pescarolo ed Uniti (Cr) (2.700 voti), 4) Villa Ponam a Rieti (2.200 voti), 5) la Ferrovia del Drinc e la miniera di Colonna a Cogne (Ao) (1.550 voti) 6) la Chiesa di San Giovanni Battista a Bassano del Grappa (Vi) (1.500 voti).
Tra le iniziative che appoggiano il Fai nella diffusione del censimento c’è anche il Festivaletteratura di Mantova che si svolgerà dal 5 al 9 settembre.

[banner]
L’edizione 2012 dedica ai «Luoghi del Cuore» una speciale sezione di incontri, che avrà come protagonisti l’artista inglese Matthew Spender (6 settembre), lo statunitense Joe R. Lansdale (7 settembre), la scrittrice sarda Bianca Pitzorno (8 settembre) e lo scrittore e critico Silvio Perrella (9 settembre). Ogni ospite parlerà del proprio «luogo del cuore» in location di grande fascino, come il Tempio di San Sebastiano, Palazzo Castiglioni e Palazzo Dogana.
Ma i «Luoghi del Cuore» sono sbarcati anche nella Londra olimpica, a Casa Italia, nella fantastica sede del The Queen Elizabeth II Conference Centre, punto di riferimento dell’eccellenza italiana per questa 30ª edizione dei Giochi Olimpici. Qui, ad animare lo spazio «Luoghi del Cuore» nello stand di Intesa Sanpaolo
vi sono volontari del Fai, pronti a raccogliere dichiarazioni, voti,
fotografie di vip e persone comuni, tutti quanti uniti dalla grande passione – non solo sportiva – per l’Italia.
Si vota fino al 31 ottobre.

[banner]

Lascia un commento