Continua con successo la tappa dello ‘Sport Village’ nella perla del Tirreno. Dopo l’emozionante apertura dei giochi di ieri sera con la torcia olimpica ecco tutti gli appuntamenti fino alle premiazioni di domenica

È iniziata in grande stile anche la tappa a Sperlonga dello “Sport Village Tour” ideato dall’Asd Sport Events. Mentre a Londra si accendeva la fiaccola olimpica dei Giochi 2012 nella perla del Tirreno si riaccendeva la stessa storica torcia che fu portata anche da alcuni atleti del luogo nella XVII Olimpiade di Roma del ’60. Il momento più emozionante della serata è stato il passaggio di consegne tra Michele Guida, giovane promessa del basket locale e Bruno Sepe, lo stesso che 52 anni fa si fece autografare i calzoncini da Sofia Loren (in zona per il film “La Ciociara”) mentre correva per non far spegnere il sacro fuoco dei giochi.

Erano presente un folto pubblico e tutte le cariche istituzionali di Sperlonga, a partire dal primo cittadino cav. Rocco Scalingi. «Sarà una grande festa di sport – ha ammesso ieri sera – e sono contento che l’Asd Sport Events abbia deciso di portare anche nella nostra città una tappa dello “Sport Village”: tutta l’amministrazione ringrazia per l’impegno profuso nella realizzazione di questa kermesse che avrà di sicuro un’ottimo riscontro in termini di visitatori». Si associa ai ringraziamenti anche l’Assessore allo Sport del Comune di Sperlonga Lorena Cogodda, la quale ricorda «la vicnianza dell’associazione “Sperlonga in Movimanto”, un gruppo di giovani ragazzi che hanno voglia di darsi da fare per la loro città». Ma il più soddisfatto di tutti appare il Presidente della Sport Events, Fabrizio Macaro. «Con grandi sforzi quest’anno il villaggio sportivo sta facendo tappa nella perla del Tirreno – ha spiegato ieri sera davanti ad una gremita piazza Fontana – e poi si sposterà anche a San Felice Circeo, una conferma del successo dell’iniziativa».

Questa sera, intanto, sabato 28 Luglio, ci sarà spazio, oltre che per lo sport vero e proprio, anche per la presentazione di un libro dedicato alla “Comunicazione nello sport”. L’ospite speciale, nonché autore del volume, è il giornalista del Corriere dello Sport Mario Arceri, docente Universitario a Tor Vergata. All’incontro, previsto per le 21.30 in piazza Fontana, parteciperà anche uno dei più noti giornalisti sportivi locali, Gianni Ciufo. Questa sera sarà caratterizzata anche dalle dimostrazioni con prova di tiro con l’arco, dalla possibilità per i più piccoli di farsi un giro in pony, dalla dimostrazione di dodgeball a cura dell’associazione Astil. E poi ancora serata spettacolo con il taekwondo Arduini e “Sperlonga in bici”.

Domani, invece, spazio (dopo l’esibizione di Judo dei Maestri Paparello e Calcagni) per le premiazioni di tutti i tornei, dal beach tennis al beach volley, dal calcetto della “gabbia” al tennis tavolo. Sarà consegnato anche l’Oscar dello Sportal campione di Sperlonga che più si è saputo distinguere nelle discipline sportive, mentre in seguito saranno consegnate tutte le borse di studio “Studiando fai sport” che l’Asd Sport events ha messo in palio per i ragazzi più meritevoli delle scuole primarie grazie alle società sportive che hanno aderito al progetto.

Simone di Biasio

Lascia un commento