La partecipazione di una squadra di Gaeta al II Trofeo Adriatico di voga ha fatto si che la manifestazione cambiasse il nome in “Trofeo Tirreno/Adriatico” e vedesse la vittoria degli atleti biancorossi alla terza tappa disputata proprio nella nostra città. Dopo la finalissima disputata a Giovinazzo, la nostra città, rappresentata dall’Associazione “Rosa dei Venti Cajeta” si è classificata terza nella classifica generale. Un risultato di tutto rispetto per l’equipaggio dei lancioni che l’Amministrazione Comunale mette gentilmente a disposizione della squadra per gareggiare e per allenarsi. I dieci atleti pensano saranno ora a Pescara il prossimo 9 settembre per disputare la gara dei golfaloni alla quale sono stati invitati proprio grazie all’ottima prestazione effettuata e alla posizione raggiunta bin classifica. Terzi su tredici squadre non può che inorgoglire e spronare a fare sempre di più e meglio. “Già si lavora -dice il presidente Pasquale Simeone – per l’edizione 2013 del Trofeo Tirreno/Adriatico che vedrà nuovamente a Gaeta una delle sue molteplici tappe”. Simeone prende spunto per ringraziare i collaboratori e le attività commerciali che hanno sponsorizzato la manifestazione perchè senza di loro sarebbe stato impossibile realizzare l’indimenticabile “giornata gaetana” con gara a mare e premiazione presso il Bar La Villa situato nella villa comunale generale Traniello di Gaeta Medioevale. Il presidente, che è anche timoniere, ringrazia gli atleti citandoli uno a uno, a cominciare da Lucia Izzi, l’unica donna presente nel team formato da Giuseppe Fiorenzano, Raffaele Di Russo, Marco Bertelli, Cristoforo Simeone, Cosmo Di Tucci, Luigi Iannitti, Daniele Buonomo, Cosmo Capodanno, Cosmo Ponticella, Cristian Rosoni, Domenico De Simone, Benedetto Di Cecca.

Lascia un commento