. Intanto la Società programma il futuro all’insegna dei giovani.Vagnati

Siamo giunti alla ventesima giornata del campionato di DNB e per questo appuntamento, la Iris Serapo Gaeta ospiterà la Mec-Energy Roseto di Coach Melillo. La squadra abruzzese rappresenta un ostacolo durissimo per la squadra biancoverde in quanto è stata costruita per il salto di categoria e rinforzatasi ulteriormente strada facendo: l’acquisto di Di Giuliomaria, Pivot di 208 cm, con passati gloriosi nella massima serie e qualche apparizione in Nazionale, dimostra l e intenzioni di una Società che vuol tornare il più presto possibile nelle categorie che le competono. Il roster Rosetano è completo in tutti i reparti: da sottolineare il rendimento del Pivot Arcangelo Leo che viaggia con una media di 17.9 punti e 7.4 rimbalzi a partita e la precisione dal tiro della lunga distanza ( 38% complessivo). Apparentemente una squadra che è difficile trovarci un punto debole ma la Iris Serapo Gaeta scenderà in campo gettando in campo il suo enorme cuore cercando di render pan per focaccia ai più quotati avversari e magari metterli in difficoltà. La testa libera di chi non ha nulla da perdere potrebbe essere un vantaggio per i ragazzi di Coach Nardone anche se consci di andare a disputare una gara ricca di difficoltà è per questo motivo la Società chiede a tutti gli appassionati ed agli sportivi gaetani di accorrere in massa al Palamarina per star vicino alla squadra con il loro affetto ed il loro calore.

La salvezza quasi acquisita ed un girone di Andata disputato alla grande e chiuso all’ottavo posto ( in zona play off) permette alla Società, in sintonia con Coach Nardone, di programmare il futuro che sarà all’insegna dei giovani al fine di poterli far crescere e proporli al panorama Nazionale. Siam certi che  il Presidente Vagnati ed il suo entourage saranno all’altezza di questa nuova sfida.

Agricola Giampaolo,

Lascia un commento