1°serata Ristorante ITALO VENEZIANO – Formia

PROGRAMMA EVENTI GAETAVOLA 2013Acena2013

Riparte oggi Venerdi 19 Aprile, con la sua5° edizone,A cena con Gaetavola, concorso tra ristoranti, ideato dall’omonima associazione, da quest’anno riservato ai ristoranti del Golfo di Gaeta.

Italo Veneziano – Formia APRILE, Claudio Petrolo – Minturno MAGGIO, Ariana GIUGNO, La Cocina di Popolla LUGLIO, Trasparenze di Vino, detentore del titolo 2012, SETTEMBRE, Il Follaro OTTOBRE, Hostaria La Rete NOVEMBRE, Atratino DICEMBRE, questi gli otto partecipanti e il mese cui sono stati abbinati per questa quinta edizione edizione di questo concorso ideato da Gaetavola in modo daessere stimolo per i ristoratori localia proporre unacucina fatta soprattutto di prodotti locali, ricette della tradizione o loro creative reinterpretazioni.

Il concorso si propone, ancor di più quest’anno, con la partecipazione di ristoranti “esteri” a Gaeta, ad essere una piccola ma vera e propria operazione di marketing territoriale con lo scopo di ridare il giusto valore alla cucina tipica locale e visibilità ai ristoranti partecipanti e alle loro proposte gastronomiche fungendo così anche da forma di attivazione economica del settore.

Il cibo, tra i vari elementi che caratterizzano il nostro Paese, rappresenta senza dubbio una delle punte di diamante, in grado di sviluppare un’economia significativa e di incrementare l’immagine dell’Italia luogo del buon vivere e del cibo di qualità.A cena con Gaetavola mira ad accrescere nel segmento della ristorazione la consapevolezza del ruolo che svolgono gli imprenditori del settore, sia nei confronti della gastronomia di qualità, sia nell’accoglienza per il visitatore che spesso è un turista, sia nella diffusione di una concezione qualitativamente importante dei prodotti e delle pietanze che contribuiscono alla crescita del brand alimentare dell’Italia.

Questa V edizione avrà tra gli 8 usuali competitori, 2 ristorati ospiti dalle due altre città bagnate dalle acque del nostro golfo, i ristoranti ITALO VENEZIANO di Formia e CLAUDIO PETROLO di Minturno, due tra i più quotati chef nostrani e non solo, che apportano prestigio, nuovo fascino e importanza al concorso e aprono sicuramente nuovi e ampi orizzonti per la nostra associazione, nel suo percorso di salvaguardia dell’enogastronomia del territorio.

Quattro anni di successo, di questo concorso, ci hanno spinto a guardare lontano e un po’ più in alto, per il futuro di questa competizione, convinti di avere inciso in maniera assolutamente positiva sull’idea di ristorazione a Gaeta, pensiamo che sia tempo di allargare il confronto, forti anche delle numerose richieste pervenute, ad un alveo diverso e non ristretto alla sola nostra città, ma a tutto il territorio del nostro Golfo, territorio che era parte dell’antico ducato gaetano e quindi sicuramente per noi interessante sia dal punto di vista storico che da quello delle tradizioni enogastronomiche. Ritengo che una competizione chiusa, che non si sappia aprire a novità e a nuovi competitori, sia una competizione fine a se stessa, sicuramente non in linea con gli ideali e scopi della nostra associazione ,il potersi confrontare con realtà della ristorazione diverse da quelle della propria città, sarà sicuramente uno stimolo in più per i ristoranti gaetani a mantenere il premio a casa, ed un’importante step a salire perGaetavola. Il mio ultimo pensiero và a tutti i ristoranti rimasti fuori dagli otto diA cena con Gaetavola 2013, dico mi dispiace, ma purtroppo per motivi organizzativi non riusciamo a visitarne più di otto l’anno e a qualcuno, seppur per diversi motivi, sempre chiaramente legati alle regole del concorso, dobbiamo dire no, li aspetto comunque fiducioso all’iscrizione della sesta edizione, ringraziandoli per averci onorato con il loro interesse per il concorso.” ha dichiarato ilPresidente di Gaetavola Cosmo Pesigi.

I ristoranti si sfideranno per il titolo 2013, escludendo il mese di agosto, tra aprile e dicembre c.a. Anche quest’anno alla fine sarà premiato il ristorante, che secondo il giudizio dei soci Gaetavola, avrà proposto la miglior cena, interpretando al meglio la tradizione culinaria locale e le sue innovazioni. Come per gli scorsi due anni ci sarà la possibilità, per i soli soci, di giudicare i ristoranti partecipanti durante tutto l’anno, con un form online presente nell’area riservata del sito, avendo cosi una valutazione più uniforme legata ad un lungo periodo e non ad una sola cena.

Come per le edizioni precedenti rimangono invariati glielementi divalutazione: accoglienza, servizio, qualità del cibo, utilizzo di prodotti locali, capacità d’innovazione nella tradizione, vino/I proposti in abbinamento, rapporto qualità/prezzo.

edizioni.

Questa prima serata del concorso è l’apertura ufficiale del 2013 dell’associazione coincidendo ormai da qualche annocon l’annuale assemblea dei soci Gaetavola, durante la cena verrà cosi anche presentato il programma 2013,con il clou dell’ormai prossima “La Tiella, le olive e le alici di Gaeta” storia, tradizione e degustazione,giunta anch’essa dopo le Vie di Gaeta alla sua storicaX edizione. “Le Vie di Gaeta” percorso gastronomico culturale
come sempre si svolgerà a fine Settembre, ancora in definizione i dettagli dell’XI edizione.

A Cena con Gaetavola gode come sempre del patrocinio gratuito del Comune di Gaeta, e del sostegno della Rogedil Servizi srl.

Lascia un commento