carabinieri_Salerno

Nella tarda serata di ieri, ad Eboli, i Carabinieri della locale Compagnia diretta dal Capitano Alessandro CISTERNINO e dal Tenente Francesco MANNA, traevano in arresto V. R. 60enne pregiudicato napoletano, per detenzione e spendita di banconote false.

L’uomo veniva sorpreso nel mentre spendeva due banconote contraffatte da 100 euro, nel corso dello svolgimento di una manifestazione estiva denominata “festa della trebbiatura e delle attività produttive” ed organizzata da imprenditori del posto in località “Cerrelli” del comune di Altavilla Silentina.

Grazie al tempestivo intervento dei Carabinieri della locale Stazione, agli ordini del Maresciallo Massimiliano Mirra, allertati da un persona del luogo, l’uomo veniva bloccato e trovato in possesso del danaro contraffatto. Nel corso degli ulteriori accertamenti i militari verificavano che il pregiudicato era in possesso di un accurato elenco in cui risultavano annoverate le sagre e le feste in corso di svolgimento, nell’intero periodo estivo, nella zona.

V.R. è stato giudicato, stamane, innanzi al Tribunale di Salerno mediante il rito direttissimo e condannato grazie al patteggiamento alla pena della reclusione di anni 1 (UNO) e al pagamento della multa di 300,00 Euro, pena sospesa. Sono in corso ulteriori indagini per risalire alla provenienza delle banconote contraffatte e al coinvolgimento di altri individui nella vicenda.

Lascia un commento