Vona: prioritario l’accertamento della riduzione delle antenne sul territorio

ANTENNE TELEF

 Un incontro con le Società di gestione della telefonia mobile è stato convocato dall’Amministrazione Comunale per la prossima settimana, finalizzato all’accertamento della riduzione delle antenne nel territorio di Gaeta. Punto fondamentale del programma di governo cittadino, prioritario rispetto alla delocalizzazione, anch’essa prevista, ritenuta assolutamente necessaria, ma doverosamente consequenziale alla riduzione stessa delle installazioni.

In quest’ottica di prioritaria riduzione delle antenne esistentiafferma l’Assessore alle Politiche Ambientali Alessandro Vona –ed in ottemperanza a quanto previsto dal Piano Frattasi, seguendo il principio proprio di un servizio pubblico, ovvero la sua dislocazione in area comunale, è stato installato l’impianto di ultima generazione al Campo Riciniello che, ribadiamo, non è attivo, sono stati effettuati in questi giorni solo dei collaudi di routine. Informazioni diverse sono false e tendenziose”.

Abbiamo convocato –prosegue l’Assessore Vona – i gestori della telefonia mobile per avere da essi la piena e assoluta conferma della riduzione delle antenne presenti in città. Attualmente sono una decina le installazioni in aree private di Gaeta: un vero Far West al quale vogliamo dire basta, razionalizzando il sistema e operando nel pieno rispetto dell’ambiente, per realizzare una città ecosostenibile. L’elevata sensibilità della nostra Amministrazione verso il rispetto dell’ambiente, ci spinge ad avere dai gestori anche la totale garanzia di massima riduzione dell’inquinamento ambientale. Solo dopo aver acquisito tali certezze l’antenna al Riciniello potrà entrare in funzione”.

In Filo di Nota:

In parole povere l’assessore Vona sembra voler dire che l’impianto del Riciniello è stato autorizzato per ridurre la presenza di antenne in altre parti della città. Una bella soddisfazione sapere che ‘bombardando’  di onde elettromagnetiche il campo sportivo – dove di trova un’alta concentrazione di bambini – otterremo una riduzione dell’inquinamento ambientale in altre parti della città! Un vero capolavoro! Come è altrettanto geniale chiedere certezze ai gestori, che equivale a chiedere all’acquaiolo se l’acqua è fresca! Bravo Assessore! Complimenti!

fs

Lascia un commento