E’ salito a cinque il bilancio delle vittime dell’attacco sferrato la notte scorsa dal gruppo terroristico islamista Al Shabab contro la base Generale Gordon di Mogadiscio, in Somalia. Lo ha annunciato il ministero della Difesa degli Emirati Arabi Uniti, secondo cui un quarto militare emiratino è morto a causa delle ferite al suo ritorno nel Paese del Golfo. Nell’attacco sono quindi state uccise cinque persone – quattro militari degli Emirati e un ufficiale del Bahrein – e un altro militare è rimasto ferito. Secondo quanto reso noto dal dicastero, i corpi dei quattro membri delle forze armate emiratine sono stati riportati ad Abu Dhabi. Il personale emiratino si trovava in Somalia per addestramento e riabilitazione delle Forze armate somale, nell’ambito di un accordo bilaterale.

Lascia un commento