Gravissimo incidente stradale quello verificatosi questa notte alle 00,50 circa a Battipaglia lungo via del Centenario. Due giovani, un ragazzo 23enne ed una ragazza appena diciottenne, entrambi di Battipaglia, a bordo di un Piaggio Beverly 500, lanciato a forte velocità lungo la via cittadina, forse per l’inesperienza del conducente (risultato privo della prescritta patente di guida) lottano tra la vita e la morte nei reparti di rianimazione degli ospedali di Nocera Inferiore e Salerno dove sono stati ricoverati dopo le prime cure ricevute presso l’ospedale di Battipaglia.

Il grosso scooter, dopo aver urtato lo spigolo del marciapiede che divide le carreggiate, ha impattato con un albero finendo la propria corsa, dopo aver scarrocciato per ventisei metri sull’asfalto, contro un’auto regolarmente parcheggiata.

Terribile la scena che si è presentata ai soccorritori del 118 ed agli uomini di due gazzelle dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Battipaglia che adesso stanno conducendo le indagini sul sinistro.

Il tutto mentre ACI e Carabinieri con altre due pattuglie erano impegnati in una campagna di sensibilizzazione, presso un noto locale della litoranea di Pontecagnano, per spiegare ai ragazzi i rischi legati all’abuso di alcool ed all’uso di droghe per chi si mette alla guida.

Opera di sensibilizzazione che non avrà mai successo se non saranno i ragazzi, per primi, a capire che la loro vita è nelle loro mani, anzi, soprattutto, nella loro testa.

Lascia un commento