COPPA COMUNE DI GAETA LUNEDI’ 13 AGOSTO AL RICINIELLO.

Ormai è tutto pronto per l’atteso Galà dell’Amicizia in programma lunedì 13 agosto alle ore 17 allo stadio Riciniello. Ospite dei biancorossi una società amica, l’Ischia del patron Lello Carlino, accomunata al Gaeta da vincoli di amicizia e di stima. Un evento questo, a cui non ha voluto far mancare il proprio apporto il Comune di Gaeta che per l’occasione ha istituito un apposito Premio, una coppa che andrà alla squadra vincitrice dell’incontro, per l’appunto tra Pol. Gaeta ed Ischia. C’è soddisfazione da parte del Gaeta Calcio nel ricevere la vista di quella che da tutti gli addetti i lavori è considerata la corazzata della serie D, proprio per i valori tecnici di cui dispone. A livello societario i gialloblu si avvalgono anche dell’importante  sostegno di Carpisa e di  un’organizzazione di cui forse nemmeno club di B dispongono. Al timone degli isolani questa estate è arrivata un tecnico di indiscusso valore, quel Sasà Campilongo ex calciatore ad alto livello di Casertana, Frosinone, Venezia ed altri club importanti e poi allenatore di Foggia, Avellino, Empoli, Frosinone in B. Tanti i calciatori di assoluto rilievo nella rosa ischitana con la classica ciliegina sulla torta arrivata da poco, quel Gerardo Masini attaccante argentino  autore lo scorso anno di 24 gol a Teramo. L’Ischia è reduce dal ritiro di Trevi (Pg) ed è già molto rodata, avendo disputato varie amichevoli, l’ultima delle quali vinta oggi contro la Lupa Frascati per 1-0(rete di Masini). Il Gaeta è invece al suo secondo appuntamento precampionato dopo la bella prestazione offerta in quel di Serino contro l’Agropoli. Buone indicazioni sono venute al tecnico Melchionna proprio dalla trasferta campana ed altri progressi si attendono già lunedì nella difficile gara con l’Ischia. Poi vi sarà lo sciogliete le righe, con tre giorni di riposo concessi alla squadra. Si tornerà a lavorare il 17. Tornando al Trofeo dell’Amicizia, il cerimoniale prevede al termine dell’incontro la consegna della Coppa alla vincitrice da parte del Sindaco. La società onde favorire una maggiore affluenza di pubblico ed al contempo consentire alla tifoseria locale di vedere all’opera per la prima volta la nuova squadra, ha deciso che l’ingresso allo Stadio sarà libero

Lascia un commento