sedecstpconcilio

Questa mattina, nella sala riunioni della sede sociale, il Liquidatore Unico della CSTP – Azienda della Mobilità – S.p.A., società in liquidazione, Mario Santocchio ed il Direttore generale Antonio Barbarino hanno incontrato i delegati delle segreterie provinciali dei sindacati di categoria (Filt Cgil, Fit Cisl, Ugl Trasporti e Faisa Cisal) in merito alla proroga della cassa integrazione in deroga per il periodo 1/6/2013 – 30/9/2013, quale rinnovo degli accordi aziendali del 20 dicembre 2012.

“I delegati sindacali – ha riferito il Liquidatore Unico Mario Santocchio – sono stati chiari. Stante il persistere dello stato di crisi, hanno espresso il loro parere favorevole alla proroga della cassa integrazione in deroga per altri quattro mesi, dal primo giugno al 30 settembre, sottoscrivendo un verbale di accordo, onde tutelare i livelli occupazionali e consentire una ripresa graduale delle attività, ma hanno precisato che l’attuazione dell’accordo sarà vincolata agli esiti dell’assemblea dei soci che si terrà mercoledì mattina.

In pratica , se gli Enti soci non delibereranno quella sede, come da impegni assunti, la sottoscrizione e il versamento delle quote per il ripiano delle perdite aziendali e per la ricostituzione del capitale sociale, l’accordo salterà. I lavoratori, quindi, sono disponibili ad affrontare altri sacrifici, ma solo se gli Enti soci terranno fede ai loro impegni, facendo la loro parte.”

Gino Ciafrone

Lascia un commento