cstp1

Nella sala riunioni della sede sociale, in piazza Matteo Luciani a Salerno, si è riunita l’Assemblea dei soci della CSTP – Azienda della Mobilità – S.p.A. in Liquidazione, chiamata a discutere e deliberare sui seguenti argomenti all’ordine del giorno, in aggiornamento alla seduta del 23 luglio scorso:

1. Ricognizione procedura aumento capitale sociale; provvedimenti inerenti e conseguenti.

2. Sostituzione della figura e del ruolo di Direttore Generale con quella/quello di Direttore di Esercizio; con stipula contratto ai minimi retributivi.

Oltre ai delegati della Provincia di Salerno (Assessore ai Trasporti Michele Cuozzo) e del Comune di Salerno (Assessore alla Mobilità Luca Cascone), erano presenti i rappresentanti dei comuni di Baronissi, Castel San Giorgio, Cava dei Tirreni, Fisciano, Mercato San Severino, Nocera Inferiore, Pellezzano, Pontecagnano Faiano, Roccapiemonte, San Marzano sul Sarno, Sant’Egidio del Monte Albino, San Valentino Torio.

La riunione, presieduta dal Liquidatore, Avv. Mario Santocchio, è stata aggiornata a giovedì 1 agosto 2013, alle ore 16.30 .

“Dopo una discussione ricognitiva – ha spiegato il Liquidatore Mario Santocchio – rispetto a quanto fatto finora sul piano della ricapitalizzazione, l’Assemblea ha deciso di aggiornarsi nuovamente a giovedì pomeriggio. Nel frattempo chiederemo un parere legale per accertare la regolarità delle procedure amministrative finalizzate alla ricapitalizzazione di alcuni Enti soci.

Già il Commissario giudiziale, prof. Raimondo Pasquino, aveva nell’ultima Assemblea ribadito a tutti i soci che per salvare questa Azienda è necessario completare al più presto la procedura per la ricapitalizzazione”.

Lascia un commento