La guerra in Medioriente tra Israele Hamas giunge al giorno 121.

Nuovi raid Usa e Gb su Sanaa. In un comunicato congiunto Washington e Londra spiegano di aver colpito “decine di obiettivi” Houthi. “L’aggressione americano-britannica contro lo Yemen non rimarrà senza risposta”, ha fatto sapere Mohammed al-Bukhaiti, membro dell’ufficio politico degli Houthi. Gli Stati Uniti annunciano anche nuovi raid contro i gruppi affiliati all’Iran. Hamas e le altre fazioni palestinesi di Gaza risponderanno stasera alla proposta di accordo sugli ostaggi. Netanyahu: “Israele riconoscente per il sostegno degli Usa”.

fonte TGCOM24

Lascia un commento