INCONTRO TRA ZANGRILLO E BELALBA PRESIDENTI DEL FORMIA E DEL GAETA: “CHE IL DERBISSIMO SIA DAVVERO UN’OCCASIONE DI FESTA”

Incontro tra Zangrillo e Belalba

A quattro giorni dal derbissimo del golfo in programma domenica 17 marzo 2013 alle 11 al Perrone di Formia e valevole per la ventiseiesima giornata del campionato di Eccellenza Lazio girone B questa mattina si è tenuto un incontro davvero cordiale tra Zangrillo e Belalba presidenti rispettivamente del Formia e del Gaeta . Molto significative le parole dei due massimi dirigenti.ALDO ZANGRILLO: “L’appuntamento che io e il presidente Belalba ci siamo dati per stamattina serve a contribuire a far capire che prima di tutto siamo amici, al di là del derby e dello sport. Quindi mi auguro che la giornata di domenica possa rappresentare una vera e propria festa dello sport e che i tifosi vengano per incoraggiare la loro squadra, come sono sicuro che faranno e non per litigare. Anzi, il mio pensiero lo conoscono tutti, io sono sempre favorevole alla nascita di qualcosa in più, tra il Formia ed il Gaeta….In ogni caso, prima dell’inizio del derby anche io ed il presidente Belalba scenderemo insieme in campo, proprio per dimostrare che la parola incidenti non deve proprio esistere. L’augurio è che vinca il migliore ed al termine dovremo solo abbracciarci tutti. Sono anche convinto che per un incontro del genere verrà designato un direttore di gara all’altezza, capace di avere la situazione sotto controllo. E con delle auspicabili favorevoli condizioni metereologiche tutto sarà più bello. Dico questo perché tutti sanno come il Perrone in caso di pioggia diventa impraticabile. Può esserci un certo rammarico per una posizione di classifica delle due squadre non all’altezza del loro blasone? Noi siamo partiti male, abbiamo avuto delle difficoltà. Alcuni nostri sponsor si sono tirati indietro e per normalizzare la situazione ce n’è voluto. Infatti non è affatto facile operare degli aggiustamenti, modificare in corsa l’assetto di una squadra.Sono dell’avviso che biancazzurri e biancorossi non avranno difficoltà a raggiungere la salvezza. Entrambe le compagini vantano elementi di valore.”

MARIO BELALBA:“Sono dello stesso parere di Aldo. Sono certo cheLe nostre tifoserie dimostreranno una grande maturità e non vi sarà alcun problema. Sono altresì convinto che il Formia ed il Gaeta daranno vita ad un grande spettacolo in campo. Uno spettacolo che da uomo di sport, auguro di vedere anche sugli spalti, al di là di quella che può essere una sana rivalità.Alla fine, onore a chi avrà vinto. Ma sicuramente saremo più amici di prima. Per quanto riguarda il campionato, il Gaeta ed il Formia riusciranno a tirarsi fuori dalla lotta per la retrocessione ed a portarsi in zone di classifica più consone ai valori delle due squadre. E’ chiaro che i due clubs meriterebbero altri palcoscenici ma in un momento di crisi come quello attuale, accontentiamoci di un campionato affrontato con dignità e con onore.E come tutti sanno, in questo momento noi ci troviamo a lottare in campo ed anche fuori dal campo. Domani (giovedì 14 marzo ndr)sarà una giornata importante per noi in quanto c’è un appuntamento importante con la Giustizia Sportiva, con la spada di damocle che incombe su di noi di una possibile penalizzazione in classifica oltre ad una multa. Saremo a Roma per far valere le nostre ragioni con l’ausilio di un legale di primo livello, anche se va sempre sottolineato, si tratta di contenziosi legati alle vecchie dirigenze della Polisportiva Gaeta.Ma verremo fuori anche da questa situazione”

 

Lascia un commento