Medaglia atratinoCon la consegna della medaglia di partecipazione alla pizzeria ATRATINO, l’organizzazione della gara “la pizza gatana di papa Gelasio”ha iniziato il tour delle pizzerie che hanno partecipato al concorso storico-gastronomico “La Pizza di Papa Gelasio”. Presto  un operatore di SKY affiancherà la delegazione per interviste e riprese dirette nei locali di Gaeta per esaltare capacità-qualità e gusti della ritrovata pizza gaetana che già dall’anno 997 nutriva le città del DUCATO di GAETA.
I contenitori sponsorizzati  a breve gireranno con i loghi delle pizze gaetane la ducale        de  gliù zappatore    de gliù marinale       medioevale .
L’AMMIMNISTRAZIONE COMUNALE è stata invitata dagli organizzatori della riuscita manifestazione a indicare in apposita DELIBERA le denominazioni delle nuove pizze legate alla storia di Gaeta e che le pizzerie introdurranno nei loro MENU’
**************
Michele, il piazzaiolo del Rist.ATRATINO riceve la medaglia di per la sua partecipazione alla gara LA PIZZA GAETANA di Papa GELASIO nel suo locale ove ha offerto un gradito buffè ai dirigenti del Circolo Acli onorati dalla presenza del delegato del Sindaco alla RICOGNIZIONE E VALORIZZAZIONE DELLE PROPRIETA’ COMUNALI che insieme alle ACLI di Gaeta proporranno un progetto per la produzione di olive di Gaeta su terreni comunali come Monte di Mezzo o altre proprietà comunali abbandonate…
Il responsabile del settore AGRICOLTURA delle ACLI, insieme al CENTRO SERVIZI della Confcooperative , coinvolgendo strutture di formazione del territorio (OSSERVATORIO ECONOMICO – CNA-etc) predisporranno uno studio di fattibilità e quant’altro necessario che verrà sottoposto all’AMMINISTRAZIONE MITRANO resosi disponibile ad ogni utile apporto per creare occasioni di lavoro e sviluppo a Gaeta in un momento di grave crisi occupazionale.
A livello Nazionale OLIVIERO, presidente delle ACLI , e MARINI , presidente della CONFCOOPERATIVE , hanno rimesso il loro mandato per entrare nella squadra del PREMIER MONTI non per promettere MARI & MONTI ma per continuare a promuovere cooperative di lavoro tra giovani disoccupati ed aiutarli anche con finanziamenti strutturali a creare nuove occasioni di lavoro come già avvenuto nel 2012 anno in cui le Centrali cooperative hanno prodotto 20.000 posti di lavoro in Italia…
A Gaeta la cooperativa promosso dalle ACLI “LA POLENA” di cui Libero MANCINI è consulente delegato ai rapporti istituzionali , sta conducendo la sua battaglia per dare lavoro a chi..ne ha voglia..e che sia capace di riscattare se stesso di fronte agli strozzinaggi di “falliti imprenditori” che ancora si aggirano nel Golfo di Gaeta ma che presto verranno smascherati e gettati nel “baratro” evocato dal Procuratore della Repubblica…..PERCHE’ ANCORA TENTANO DI INGARBUGLIARE ED INTORPIDIRE LE ACQUE DEL GOLFO sempre limpide ed utili per riprendere la produzione ittica interrotta da gestioni fallimentari e malleverie di ogni genere……
I CAVALIERI TEMPLARI, I VOLONTARI DI PAX CRISTI, presto i volontari della STELLA MARIS si sono messi al lavoro…per dare lavoro e GIUSTIZIA a chi non l’ha….sotto la protezione del papa gaetano GELASIO II dato per disperso …( si vis pacem ……………..) L.M.

Lascia un commento