iannarilli
Tutto si può dire del popolo salernitano ma quanto esso sia legato alla squadra di calcio è risaputo. Oggi la Salernitana è entrata nella sua piccola storia con la striscia d’imbattibilità più lunga di sempre ma da oggi un capitolo nuovo si apre per Antony Iannarilli.
Il portierino granata, su un campo infame, è uscito dai pali senza paura scontrandosi con un altrettanto giovane attaccante del Borgo Buggiano. Subito si è capito che la botta subita è stata forte, di quelle che fanno male; ma nessuno pensava lasciasse il segno.
Nel pomeriggio Antony ha subito l’asportazione della milza. Certo non è uno di quegli infortuni clessificato “grave” ma Iannarilli è diventato uno dei pochi calciatori che alla casacca ha dato più del normale, più del dovuto.
Il popolo granata saprà ricompensare alla grande il suo giovane portiere, qualche volta eccessivamente plastico e teatrale ma preparato tecnicamente ma soprattutto giovane e simpatico.
Stringiamo accanto ad Antony Iannarilli, facciamogli sentire tutto il “cuore granata” ed aiutiamolo a superare un momento difficile spronandolo a farlo tornare tra i pali prima possibile ma, soprattutto, ancora da leone.
Gino Ciafrone

Lascia un commento