gallozzi

SALERNO – Luca Cordero di Montezemolo riavvicina Agostino Gallozzi a Confindustria e riporta la pace tra l’imprenditore portuale e il presidente dell’associazione di via Madonna di Fatima, Mauro Maccauro. In quest’ottica deve essere letta la decisione del Collegio dei Probiviri di Confindustria Salerno che, ieri mattina, ha espresso parere favorevole in merito alla partecipazione del patron di ‘Marina d’Arechi’ negli organi associativi in qualità di Past President. I Probiviri si sono pronunciati su esplicita richiesta del Presidente di Confindustria Mauro Maccauro. Termina così il periodo di allontamento, durato due anni, tra Gallozzi e Confindustria. Un addio dovuto a visioni differenti, proprio sulla nomina del successore di Gallozzi, che non ha mai nascosto simpatie per Antonio Ilardi.  Ma a mettere a pace, dopo la tornata elettorale, c’ha pensato l’ex presidente nazionale di Confindustria, Luca Cordero di Montezemolo, che, forte dei buoni rapporti con Gallozzi sin dai tempi della sua presidenza – quando l’imprenditore salernitano prese il posto dell’allora presidente Paravia -, ha pesato e non poco sulla scelta di Gallozzi di ritornare sui propri passi.

“Confindustria Salerno ha accolto con estremo piacere – ha affermato il Presidente Maccauro – la domanda di iscrizione dell’azienda ‘Salerno Container Terminal’. Si tratta di una decisione che conferma la valenza degli sforzi messi in atto nel corso di questo primo anno di presidenza con un prioritario obiettivo: riaffermare il ruolo dell’associazione come fattore di aggregazione del sistema produttivo salernitano, rilanciando, nello stesso tempo, la capacità operativa della propria azione di rappresentanza. Nel difficile contesto politico ed economico nel quale operiamo non è un impegno semplice: il rapporto con la base degli iscritti richiede risposte concrete ed efficaci a problematiche di grande complessità. E’ con grande soddisfazione, quindi, – ha proseguito Maccauro – che valutiamo la scelta di un’azienda e di un imprenditore estremamente rappresentativi per il nostro territorio di rientrare in Confindustria Salerno nel segno dell’unità di intenti e del reciproco riconoscimento dei principi e dei valori che ispirano i nostri comportamenti al servizio delle comunità nelle quali viviamo ed operiamo. E’ in questo senso che con Agostino Gallozzi – che sarà presente negli Organi associativi di Confindustria Salerno con il ruolo di Past President – porteremo avanti il nostro programma finalizzato alla crescita delle aziende, ma soprattutto alla realizzazione di un contesto strutturale adeguato al rilancio dell’economia provinciale in tutte le sue componenti. Nel momento della responsabilità, Confindustria Salerno – mi piace sottolinearlo – riesce ad esprimere massima coesione, ritrovandosi unita e compatta, consapevole di non dovere mai perdere di vista i principi fondanti del nostro sistema di rappresentanza che è convintamente impegnato, nel rispetto dei ruoli e delle competenze, al servizio del territorio.”

“Come ogni esperienza di vita – ha dichiarato il Past President Gallozzi – il tempo che ho trascorso in Confindustria Salerno è stato caratterizzato da molti momenti belli e da qualche momento brutto. Il carattere mi porta, con il tempo, a cancellare dalla mente e dall’animo i ricordi negativi, conservando come preziosi quelli positivi. Ho quindi condiviso con piacere l’idea di rientrare in Confindustria, alla cui vita associativa sono legato ed alla quale non farò mancare il mio contributo di Past President. Colgo l’occasione per ringraziare il Presidente Maccauro per aver favorito con cordialità questo percorso”.

Lascia un commento