papaNon è facile per nessuno lasciare volontariamente un posto di potere, anche piccolo. Figuriamoci se sei un monarca. Sì perché il Papa è un monarca, un capo di stato, oltre che il padre spirituale di oltre un miliardo e cento milioni di cattolici nel mondo. Un sesto dell’umanità!

Anche se l’età, la forza,  la logica ed il buon senso ti hanno fatto decidere di lasciare, si finisce sempre con lo spostare in avanti il momento di attuare il proposito.

Si pensa sempre che il momento non sia propizio, che ci sono ancor cose importanti iniziate da portare a compimento e poi si lascerà. Ma nel frattempo arrivano altre idee da realizzare, altri problemi da risolvere e si sposta avanti quella decisione che pure è stata già presa. E poi quando stai per cedere la mano  pensi: “ chi verrà dopo sarà in grado portare avanti un compito così difficile?”. Allora vengono altri dubbi e la decisione si sposta ancora in avanti fino alla fine.

No! Non è semplice attuale una simile decisione. Ci vogliono un enorme coraggio ed una forza d’animo fuori del comune!

Onore a Papa Benedetto XVI, Cardinale  Joseph Ratzinger !

Lascia un commento