carabinieri capaccio notte

GIFFONI SEI CASALI – Questa mattina i Carabinieri della Stazione di Giffoni Sei Casali, diretti dal maresciallo Maurizio Fortunato hanno notificato al pluripregiudicato C. G., 32enne residente a Pontecagnano Faiano, la misura cautelare del “Divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa”  emessa dal Gip del Tribunale di Salerno su richiesta della Procura della Repubblica diretta dal dottore Franco Roberti.

A seguito di circostanziata denuncia, prodotta nel marzo scorso, presso la stazione dei carabinieri giffonese, dall’ex compagna del pregiudicato, residente a Giffoni Sei Casali, sono stati raccolti elementi di responsabilità nei confronti del 32enne, il quale, al fine di tentare di riallacciare il rapporto di convivenza con la parte offesa, in maniera reiterata molestava e minacciava di morte la donna ed i quattro figli minori, cosi generando un perdurante e grave stato di ansia e paura.

In un’occasione, l’indagato, non esitava ad appostarsi, nel cuore della notte, sotto l’abitazione della donna, aspettandola al suo rientro per aggredirla spintonandola violentemente e facendola cadere a terra.

Lascia un commento