Si è conclusa ieri, con successo, la prima Edizione del Summer Basket @ Gaeta, torneo organizzato da Marco Tribuzio, Mario Vagnati e Gianluca Ioime con la collaborazione della A.B. Serapo Gaeta ed Antonio Montella dei “ Viaggi Kilroy” a cui va il merito di aver aiutato i ragazzi ad organizzare, all’interno dell’evento, il Memorial Veronica Terracciano che ha visto opporsi una rappresentativa della U.S. Navy ed una rappresentativa formata dai migliori giocatori del torneo. Il successo di pubblico è stato eccezionale visto che le presenze sulle gradinate della Scuola Elementare “ Virgilio” sono andate via via aumentando giorno dopo giorno arrivando all’apice nella giornata conclusiva di Domenica 12 Agosto quando si è registrato il tutto esaurito. Non solo competizione ma anche tanto intrattenimento e divertimento: a proposito di ciò, in questi 7 giorni, con la collaborazione degli Istruttori Federali della A.B. Serapo Gaeta si sono tenuti anche dei corsi gratuiti di Minibasket che hanno visto la presenza di numerosi bambini desiderosi di divertirsi con un pallone a spicchi fra le mani.

8 Rappresentative Under 20, 12 Rappresentative Over 20 hanno dato vita a 7 giorni di divertimento e di bel basket. Come detto all’inizio, all’interno dell’evento si è svolto il Memorial Veronica Terracciano, che ha visto la Rappresentativa della U.S. Navy affrontare in una gara – esibizione la “Gaeta Old Star” formata da i giocatori più rappresentativi del Torneo e che hanno vestito negli anni passati le maglie delle squadre gaetane. Vittorio Jr Buonaventura, Antonello Lilliu, Salvatore Leccese, Antonio Cianciaruso, Giuseppe Ferraiuolo, Roberto Leccese sono i giocatori della rappresentativa gaetana che alla fine ha vinto l’esibizione, ma quello che è più contato è ricordare la figura di una grande amica che troppo presto ci ha abbandonato ma che verrà ricordata nel cuore di tutti coloro che hanno avuto la fortuna di Conoscerla. Alla fine della Gara, Presidente Vagnati ed il Delegato allo Sport della Città di Gaeta Luigi Ridolfi, alla presenza del Marito di Veronica, Paolo, e del figlio Daniele,  hanno premiato le corrispettive rappresentative ed omaggiato i due familiari. Dopo le emozioni del Venerdì, nel week end sono andate in scena le finali: il primo trofeo assegnato è quello della gara dei tre punti vinto da La Mura dei CaliFormia Group, mentre le gare dello shot out sono state  vinte da Caridà dei Lino Mevi Boys per quanto concerne gli Under 20, e da Vellucci dei Red Hot Chili Pippers per quanto riguarda la categoria Senior. I Lino Mevi Boys, dopo una finale tiratissima, ed un Caridà ispiratissimo, vincono il torneo Under 20, battendo in finale i CaliFormia Group, mentre l’ultimo gradino del podio lo conquistano i Pikachu che hanno la meglio dei Cajeta Red Cox. Ed arriviamo così alle finali Over 20, che ha visto vincitrice la squadra degli Amarillos formata da Lilliu, Marrocco, Salvatore Leccese, Nardella e Lutrario che hanno avuto la meglio nella finale dei Max Power; mentre i Red Hot Chili Pippers hanno avuto la meglio, nella finalina, sugli Sfigati.

E così cade il sipario su la prima Edizione di questo Torneo che ci auguriamo tutti possa proseguire nel tempo e le premesse sono delle più rosee vista la risposta data dagli spettatori e dagli Atleti, alcuno di gran prestigio. Complimenti ancora agli organizzatori ed a tutti coloro che gli hanno aiutati in questi mesi di preparativi: una menzione particolare a Salvatore e Giulio Tribuzio, alla Fotografa del Torneo Stefania Nocca e agli Speaker di Eccezione Stefano Chinappi e Gianluca Di Fazio a tutti gli Sponsor ed al Comune di Gaeta.

Ufficio Stampa A.B. Serapo Gaeta.

Lascia un commento