motobruciata

Si schiantano e prendono fuoco in via Farina, incidente per due giovani salernitani a bordo di una moto che dopo l’impatto è stata avvolta dalle fiamme. E’ successo tutto nella serata di ieri, in via Mattia Farina, la strada che porta a Sala Abbagnano e che precede l’entrata e l’uscita nella tangenziale di Salerno. L’incidente è avvenuto intorno alle 21.30 quando due giovani, a bordo di una Suzuki Gsx, hanno perso il controllo della moto rovinando sull’asfalto. Sul posto è intervenuta dopo pochi attimi una volante dei Carabinieri di Salerno, accompagnata da una ambulanza che ha immediatamente raccolto i due giovani e portati all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona. Non sono ancora chiare le dinamiche dell’incidente ma chi ha assistito alla scena avrà vissuto dei momenti di panico vista la spettacolarità dell’episodio. La Suzuki impattando con il terreno ha preso fuoco ed è diventata una vera e propria torcia che, sembra, non aver avvolto anche i due giovani a bordo. Probabilmente lo scontro con l’asfalto ha causato un taglio netto al serbatoio della ‘Gsx’ e con le scintille causate dal movimento si è accesa una prorompente fiammata. La benzina, in pochi attimi, si è sparsa lungo la strada allargando il raggio delle fiamme. Provvidenziale è stato il pronto intervento dei Vigili del Fuoco che, con Carabinieri e ambulanza, sono arrivati sul posto e hanno spento l’incendio. L’odore acre della combustione si sentiva fin sotto via Luigi Guercio e per gli automobilisti passanti lungo via Mattia Farina lo scenario era quasi apocalittico. La moto era completamente distrutta, quasi ‘squagliata’ dalle fiamme, sia nel motore che nella carrozzeria. Pneumatici quasi fusi dal fuoco e pezzi di telaio sparsi lungo tutta via Farina. Anche per i presenti sul posto è stato difficile ricostruire le precise dinamiche dell’incidente, non si sa se il guidatore della Suzuki abbia perso il controllo per colpa di un altro veicolo o se la moto abbia perso semplicemente aderenza lungo l’asfalto.

Lascia un commento